Home Page » Menu Canali » Documentazione » Trasparenza TARI
Trasparenza TARI
TRASPARENZA TARI

Gli adempimenti previsti dalla Delibera nr. 444/2019/R/rif

Testo Integrato in Tema di Trasparenza (TITR) in coerenza con l’obiettivo strategico volto a favorire la consapevolezza del consumatore e la trasparenza per una migliore valutazione del servizio.

3.1.a Gestori del servizio

Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti

  1. Gestione delle tariffe e dei rapporti con gli utenti:
  1. Raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti:

3.1.b Recapiti

Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti

  • Gestione delle tariffe e dei rapporti con gli utenti: Responsabile del Servizio – Sig.ra Scudieri Loredana, Ufficio Tributi 0818285236, loredana.scudieri@comune.sangiuseppevesuviano.na.it, Piazza Elena d’Aosta n. 1, San Giuseppe Vesuviano (NA)
  • Raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti: Direttore Tecnico - Sig. Calce Gabriele, 081 5158932, info@consorziogema.com, Via Perone, 14, Pagani (SA)

3.1.c Modulistica reclamo

Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile

Per inoltrare reclami sul servizio di gestione del ciclo dei rifiuti e, quindi, sul servizio di raccolta dei rifiuti, è possibile contattare i seguenti recapiti

Per reclami sulla Tassa Rifiuti, e quindi su avvisi di pagamento, avvisi di accertamento è possibile contattare i seguenti recapiti

In questa sezione è possibile scaricare i modelli di reclamo da inviare, per quanto di competenza, ai recapiti indicati in precedenza

3.1.d Calendario e orari raccolta

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

In questa sezione sono riportati i giorni e gli orari della raccolta dei rifiuti sull’intero territorio comunale
UMIDO Mercoledì, Sabato 4:00-11:00
MULTIMATERIALE Giovedì 4:00-11:00
CARTA E CARTONE Sabato 4:00-11:00
VETRO Lunedì (quindicinale) 4:00-11:00
INDIFFERENZIATO Martedì, Venerdì 4:00-11:00

In allegato è riportato il calendario vigente della raccolta differenziata

3.1.e Campagne straordinarie

Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta

Vedi volantino allegato

3.1.f Istruzioni per un corretto conferimento

Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto

Vedi volantino allegato

3.1.g Carta della qualità del servizio

Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile

Nella presente sezione viene riportata la Carta della Qualità del Servizio predisposta dal Gestore.

3.1.h Percentuale di raccolta differenziata

Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso

In questa sezione sono riportati i dati della raccolta differenziata del Comune di San Giuseppe Vesuviano, così come verificabili sul portale ufficiale dell’Osservatorio Regionale Rifiuti.

Anno 2020 (al 13/10/2020) – RD 61,98%

3.1.i Calendario e orari pulizia strade

Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta

Lunedì – Venerdì (lavaggio e spazzamento) 6:30 – 9:30

3.1.j Regole per il calcolo della tariffa

Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili

I contribuenti potranno verificare le modalità di calcolo della tariffa annuale, in funzione degli atti di approvazione riportati nella sezione 3.1.l e nella sezione 3.1.m

Ipotesi 1: calcolo della tassa rifiuti in un’utenza domestica di 100mq occupata da 3 persone componenti il nucleo familiare (al netto e al lordo dell’addizionale provinciale)
Tariffa fissa  
Quota fissa  
Tariffa variabile  
Quota variabile  
Totale imposta  
Totale imposta più 5% (addizionale provinciale)  
Ipotesi 2: calcolo della tassa rifiuti in un’utenza non domestica di 100mq (al netto e al lordo dell’addizionale provinciale)
Tariffa fissa  
Quota fissa  
Tariffa variabile  
Quota variabile  
Totale imposta  
Totale imposta più 5% (addizionale provinciale)  

Variabili per la determinazione delle tariffe

Introduzione dei dati derivanti dai fabbisogni standard calcolati, ovvero dei dati posti alla base della determinazione della tariffa, anche quale benchmark di riferimento per la corretta valutazione del costo medio del ciclo integrato dei rifiuti. (RIF. ANNO 2019)

  1. Totale dei rifiuti prodotti nell’anno 11.821 t
  2. Cluster di appartenenza
  3. Tariffa nazionale di base
  4. % di raccolta differenziata 52,23%
  5. Economie e diseconomie di scala
  6. Disponibilità di impianti regionali
  • Compostaggio NO
  • Incenerimento e coincenerimento SI
  • TMB NO
  • Discariche SI
  1. Disponibilità di impianti su base provinciale
  • Compostaggio NO
  • Incenerimento e coincenerimento SI
  • TMB NO
  • Discariche SI
  1. Distanza media ponderata tra il comune e gli impianti 30 km

Condividi