Home Page » Menu Canali » Documentazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
Notizie
Tentata concussione in occasione della fiera natalizia: assolto con formula piena l'assessore Enrico Ghirelli.
Comunicato stampa
Comunicato_Stampa
13-04-2018

Con sentenza dell’11 aprile 2018, resa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Nola, dott. Giuseppe Sepe, l’assessore Enrico Ghirelli è stato assolto con formula piena dal reato a lui ascritto.

L’assessore Enrico Ghirelli, a seguito dell'ordinanza dal Tribunale del Riesame di Napoli, resa in accoglimento dell'appello presentato, aveva già ottenuto la revoca della misura interdittiva dalle funzioni di assessore a lui applicata con precedente ordinanza del G.I.P. del Tribunale di Nola in data 01/07/2016. Con successivo decreto sindacale n. 22 del 21 ottobre 2016, quindi, ottenendo la piena fiducia del sindaco Vincenzo Catapano e dell’amministrazione comunale, era già stato reintegrato nella carica di assessore con le medesime deleghe attribuitegli prima del provvedimento di interdizione: “protezione civile – politiche ecologiche ed ambientali – igiene e decoro urbano – raccolta differenziata rifiuti – isola ecologica – attività produttive e sviluppo economico - prevenzione calamità naturali e disastri ambientali”. Infine, il recente provvedimento di assoluzione “perché il fatto non sussiste”.

L’assessore Ghirelli, secondo una prima ricostruzione dei fatti compiuta dall’accusa, era indagato per aver posto in essere una condotta di tentata concussione nei confronti di un funzionario dell’Ente di piazza Elena d’Aosta e, segnatamente, nei confronti del Responsabile del Servizio Attività Produttive, in occasione della fiera del Natale 2015.

“Ringrazio tutti per la vicinanza mostratami in questa triste vicenda e per aver creduto, sin dall’inizio, nella mia innocenza e totale estraneità ai fatti contestati. In modo particolare, sento il bisogno di ringraziare il sindaco Vincenzo Catapano e l’intera amministrazione comunale per la fiducia ribaditami in più occasioni. Continuerò a profondere il mio impegno nell'interesse esclusivo della città, come, d'altra parte, ho sempre fatto – ha dichiarato Ghirelli - sostenendo le attività commerciali e produttive del nostro territorio”.

“Ho sempre dichiarato la mia fiducia incondizionata nell’operato della Magistratura – ha proseguito Vincenzo Catapano, Sindaco di San Giuseppe Vesuviano – e ritengo che il provvedimento adottato renda giustizia alla condotta dell’assessore Enrico Ghirelli, unicamente improntata a svolgere al meglio il ruolo amministrativo che ricopre, nell’esclusivo bene ed interesse della città di San Giuseppe Vesuviano. Sono certo che l’assessore Ghirelli proseguirà nei suoi impegni con slancio nelle settimane che ci separano dalla prossima tornata elettorale, quando presenteremo ai cittadini la coerenza delle scelte compiute sino ad ora e la nostra idea di città per i prossimi cinque anni”.
 

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

28-06-2018
Il 18 Giugno è scaduto il termine per il pagamento dell'acconto Imu. Tuttavia, coloro che per qualsiasi motivo non ....

Eventi correlati